PTOF

Dal 1950 
la nostra PROFESSIONE 
è al servizio 
della vostra formazione
Recupero anni scolastici

PTOF

Il piano dell'offerta formativa per l'anno 2016/2019 dell'Istituto Tecnico Paritario Dante Alighieri è strutturato per garantire la crescita personale degli studenti come persone per inserirsi facilmente nel mondo del lavoro grazie alle competenze tecnico-specialistiche oltre che di comunicazione e di relazionarsi, capaci di ideare e progettare e affermarsi nel settore pubblico e della libera professione.

L'Istituto ha proposto un piano di miglioramento per il prossimo trienno, che è partito da un Rapporto di Autovalutazione, per il quale prevede di fornire agli studenti metodi di insegnamento innovativi, con docenti costantemente aggiornati e attività di laboratorio in aule speciali, uscite didattichr guidate e progetti extracurricolari.

E' previsto un Nucleo Interno di Valutazione che si occuperà di valutare, condividere e diffondere i risultati raggiunti. In particolare, l'Istituo si pone come obiettivo fondamentale quello di ridurre il numero di non ammessi al quinto anno, favorendo il processo di acquisizione e consolidamento delle competenze chiave previste al termine del ciclo di istruzione obbligatoria. Pertanto sono previste ore di recupero pomeridiano con un docente mentore per aiutare l'allievo a organizzare al meglio lo studio e ad imparare.

Insieme ai corsi di formazione vera e propria, sono previste attività extracurricolari, educative e organizzative svolte inoltre alcune attività e progetti di potenziamento che saranno svolte in orario curriculare ed extracurriculare per fornire un aiuto concreto nella vita professionale dell'allievo. Nello specifico, questi progetti si differenziano a seconda dell'area.

Al termine dei cinque anni di studio il tecnico può operare in una realtà socioculturale fatta di piccole e medie imprese con circuiti commerciali aperti a mercati europei per esportazioni in vari settori come quello ceramico, meccatronico, biomedicale, di produzione e trasformazione agroalimentare, dei servizi alla persona e al territorio.

L'Istituto è in grado di formare tecnici con competenze in area umanistico-linguistica, oltre che in area scientifico-tecnologica, pertanto capaci di comunicare e relazionarsi oltre che di realizzare progetti, effettuare valutazioni e realizzare costruzioni e manufatti.
Share by: